Sindrome del Tunnel Cubitale

 

 
 
 
 
 
In che cosa consiste la Sindrome del Tunnel Cubitale?
Il tunnel cubitale è un canale osteo-fibroso localizzato a livello del gomito ed attraverso il quale decorre il nervo ulnare. La compressione di tale nervo all’interno di questa struttura anatomica è responsabile della Sindrome del Tunnel Cubitale. Movimenti in flessione del gomito possono aumentare la compressione del nervo ulnare e la relativa clinica.
 
Quali sono i segni ed i sintomi?
La Sdr. del Tunnel Cubitale è più frequente negli uomini d’età media. Nella maggior parte dei casi la causa è sconosciuta; tuttavia puo’ anche essere presente una storia di frattura e/o lussazione del gomito, di artrite o traumi minori.
La clinica è caratterizzata da dolore, parestesie/disestesie alla superficie mediale dell’avambraccio e della mano ed al IV-V dito. Successivamente può insorgere ipotrofia, ipo-/astenia dei muscoli dell’ipotenar con conseguente deficit di forza della prensione palmare.
 
Come si fa la diagnosi di Sindrome del Tunnel Cubitale?
Oltre alla valutazione dei segni e sintomi caratteristici della Sdr.delTunnel Cubitale, si deve eseguire un esame elettromiografico. Tale esame strumentale è in grado evidenziare la sofferenza neurogena dei muscoli innervati dal nervo ulnare.
 
Quando è indicato l’intervento chirurgico?
Inizialmente il trattamento è conservativo con la somministrazione della terapia antalgica farmacologia o semplicemente limitando di muovere, urtare o appoggiare il gomito per un lungo periodo. Se la clinica e l’esame elettromiografico evidenziano un progressivo peggioramento si ricorre all’intervento chirurgico.

 

Copyright 2000-2018 S.O.C. di Neurochirurgia - Udine - Italia